Di Eveline Hasler

C’era una volta una piccola città.

Questa città non aveva nessun monumento particolare: né un castello con torrioni, né una piazza con in mezzo una bella statua e nemmeno una stazione ferroviaria.

Era però tutta ricoperta di fiori.

Una vera città giardino..

Un giorno però fu eletto un nuovo sindaco….”

Una storia che ci insegna a non rinunciare ai nostri sogni, una storia che ci invita a coltivare il bello, l’armonia e il rispetto per l’ambiente.